28 ott 2013

Jimmy Vapid - 2013 - Humble Beginnings


Correva il lontano anno 1999, il punk rock era ancora in ottima salute, ed io ero uno sbarbatello 15 enne che iniziava ad appassionarsi alla musica. Ricordo come fosse oggi quando un mio caro amico, qualche anno più grande di me, mi prestò Short Music For Short People, dicendomi che se davvero mi interessava il punk rock, in questa compilation avrei trovato la risposta e probabilmente tante band interessanti. Effettivamente aveva ragione: c'erano 101 bands con pezzi di 30 secondi ciascuno e almeno metà di quelle band sono tutt'ora tra le mie preferite. Ma perchè questa inutile prefazione?
Beh, perchè mi piacerebbe pensare che Jimmy Vapid abbia realizzato questi pezzi ispirandosi un po' a quella compilation, visto che è riuscito nell' impresa di mettere 28 pezzi (14 per lato) in un 7''... e non sbuffo nemmeno all'idea di dovermi alzarmi dal divano per cambiare lato, quindi per quanto mi riguarda...ha fatto goal.
Per rendere il tutto più gustoso, Jimmy ha utilizzato un approccio totalmente DIY, registrando nel fienile di casa sua, con una batteria da 70$ (con un piatto rotto!), microfoni da quattro soldi (probabilmente quelli del Canta Tu) e amplificatori da 5-10 Watt. Tutto troppo interessante per passare inosservato, cosicché Carlo ci ha messo le mani sopra, ed ecco che il cerchio si chiude con la pubblicazione sotto la Surfin' Ki Records.
Il disco è uscito all'inizio del 2013 ma solo poche settimane fa, sono stato in grado di ascoltarlo... credo che tuttavia valga la pena dare un po' di spazio perchè probabilmente in molti non ne sono a conoscenza.
Ma come sono i pezzi? Come ve li potete immaginare. Suonano come brani super essenziali, suonati veloci e sporchi come se fossero le demo dei primissimi Ramones ma con lo stile degli ultimi Vapids (di The Point Remains The Same, per intenderci). Non fa in tempo ad entrarti un pezzo in testa, che già ne parte uno nuovo, e questa cosa un po' mi scombussola.. e mi spinge ad ascoltare ancora una volta. E ancora un'altra volta. E ancora. E ancora. Un po' per capire bene i pezzi, un po' per ricordare qualche mini strofa, e un po' perchè mi piace davvero. E poi se mi mette una cover di Daniel Johnston, come faccio a non volergli bene?
Il mio consiglio è di comprarvelo, il Surfin' Ki Store ha ottimi prezzi e speciali Deal Packs per accaparrarvi anche gli altri lavori di Jimmy Vapid. Fateci un salto e riempite il carello, tanto Short Music For Short People, potete scaricarvela senza problemi che a nessuno importa!
» ENGLISH VERSION «
Tracklist
Side A
01 - Square Head Round Hole
02 - Something Is Wrong With You
03 - One Step Ahead
04 - Famous Monkeys 
05 - Dead Beatles
06 - Blame Game
07 - Burning My Skin
08 - Hardest Questions
09 - Misfortune Teller
10 - A Guiding Light
11 - Man Manaquin
12 - Cookie Of Fortune
13 - Rock And Roll Loser
14 - Deviltown
Side B
01 - Superman Garbageman
02 - Big in toronto
03 - Dollar store microphones
04 - Judy is a judge 
05 - Telepathic connection
06 - No more friends
07 - Up Hill Both Ways 
08 - Famous Horses
09 - Johnny No-Frills 
10 - My City
11 - Electric Manifesto
12 - Big Surprise
13 - In Another Light
14 - Rats Of The Harbour

These songs were written, recorded and performed by J. Vapid.
Except for DEVILTOWN and NO MORE FRIENDS.

09 ott 2013

The Sensibles - 2013 - A Bunch Of Animals


L'estate è già finita da un pezzo, il freddo inizia a farsi sentire e questo clima di merda tende a deprimermi ulteriormente. Per fortuna i cari Sensibles mi concendono l'ascolto in anteprima del loro nuovo lavoro A Bunch Of Animals, il primo full length dopo la classica trafila demo-split-7'' (già recensito qui), e un sorriso demente finalmente si stampa sul mio viso.
Registrato e mixato al Tup Studio da Bruno Barcella, l'album, grazie alla Rijapov Records, sarà disponibile sia in cd che in vinile a partire dal 12 Ottobre in concomitanza del release party (tutte le info qui).
Grafica e layout sono stati curati da Stella, cantante della band: in copertina c'è Dino, mascotte della band, che sogna tante simpatiche bestie.. un tema decisamente ricorrente nel disco. Ok parliamo un po' di musica.
Nel corso degli anni i Sensibles hanno sviluppato e perfezionato un proprio sound, chiaramente ispirato al powerpop/bubblegum/rock moderno ma non disdegnando il sound '60s, per fortuna senza quelle odiosissime tastiere, che mi innervosiscono dopo 15 secondi. 
Mi vengono in mente band come Muffs, Yum Yums, Rezillos e perchè no anche Twistaroos...e A Bunch Of Animals spazia proprio in questi territori: 12 pezzi sempre sotto i 3 minuti per meno di mezz'ora di musica immediata, spensierata e soprattutto divertente: formula praticamente perfetta per conquistare il sottoscritto.
Pezzi come Happy, I'm A Brat, Silly Song, Dear Otzi ( ho avuto l'onore di fare una comparsata da perfetto imbranato nel video che dovrebbe essere pubblicato a breve), I Want Your Blood - per me il pezzo migliore del disco - sono entrati nella mia testa con una semplicità disarmante dopo un paio d'ascolti! I brani che ho appena citato, non a caso, sono tra quelli che hanno una spinta maggiore e a mio avviso rappresentano il vero punto di forza della band. Se siete alla ricerca di una mezz'oretta di buona musica il mio consiglio è di contattare la band oppure la Rijapov Records e procurarvi quest'album.
» ENGLISH VERSION «

TRACKLIST:

01 - Happy
02 - My Mattress
03 - Confetti Blizzard
04 - I'm A Brat
05 - Stay With Me
06 - Pictures In My Head
07 - Milky Way
08 - I Want Your Blood
09 - Silly Song
10 - Dear Otzi
11 - Animals
12 - Kitten Blues



BAND:
Stella - Voice
Fili - Guitar
Giacomo - Bass
Ga - Drums

01 ott 2013

Neon Bone - 2013 - Throw It All Away

I'm always a fan of taking a day to just run through all my 7"s and enjoy the variety. It's like listening to a digital comp, only 500 times better sound, and only bands you want to hear! Precisely my kind of fun. This reminded me of a 7" I wanted to write about but kept getting sidetracked from for one reason or another. With a four month delay (shame on me!) I am taking some time today to talk about the latest release called Throw It All Away from my favorite one man project from Germany who is none other than Neon Bone.
This 7" was recorded during late 2012 once again at the Unterschichten-Records Studios in Münster in the talented hands of Sascha Wiesbrock. Credits for sound engineer, mixing, and mastering go to him! Producing was self handled by Lars. Cover and artwork were also done by Neon Bone. Never wasting much time with the recording process, everything was wrapped up and pressed to vinyl with a release date of March 6th,2013. There is also a download code with each 7".
The songs this time around are great once again with that minimalistic/Ramones formula approach that made me a fan of Neon Bone instantly. Pairing that with a beautiful 90s sound and the highly melodic and slightly gritty, yet melodic vocal tone Lars possesses give them a very quick way of staying in memory. Side A opens with my favorite of the four and title track, Throw It All Away. A mixture of hopeless romance a heartache always make for a good pop punk song but it is the emotional openness projected that makes it perfect. Who's That Guy Kissing My Girl is also just as catchy with a situation many can relate to in lost love. Side B has a just as strong feel with the lovely melody in Make It Up To You and then the more aggressive Get Back which I think was a good choice to add variety and complete this 7" as one I really enjoy having in my collection. There is always a constant progression in sound with Lars which keeps him interesting. So do you need it? Of course YES is my answer. You can order it as well as all previous releases from his website and stay tuned to the Neon Bone Facebook page because something great is on it's way.  For the first time, there is an entire full length record in progress which I will be very excited to hear .
» VERSIONE ITALIANA «  

Track List:
Side A
Throw It All Away
Who's That Guy Kissing My Girl
Side B
Make It Up To You
Get Back
Band:
Neon Bone is Lars
All songs by Neon Bone