Visualizzazione post con etichetta killtime. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta killtime. Mostra tutti i post

15 lug 2014

1, 2, 3... 40! : Ramones 40th Anniversary Fest

Piccola e doverosa premessa: qui su I BUY RECORDS non si pubblicano news, non l'abbiamo mai fatto e probabilmente non lo faremo più... ci sono tante altre webzine che già fanno in maniera egregia questo lavoro. In questo caso però ci sono diverse motivazioni che ci hanno spinto a pubblicare questa "news" eccezionale:

1) è morto da qualche giorno Tommy
2) è un festival dedicato ai Ramones
3) suonano tante band di amici e di persone che stimiamo molto
4) i lavori di Riccardo Bucchioni sono sempre più fichi
5) chi organizza ha la nostra stessa passione e si fa il culo in quattro per tirare la carretta

Detto questo.. chi si trova nei pressi della Toscana per le ferie oppure ha voglia di passare un weekend all'insegna della bella musica e del senso di appartenenza a quella grande, controversa, bella e strana famiglia che si chiama Ramone, ha l'obbligo morale di andarci.
Per Joey, Dee Dee, Johnny e Tommy.


E’ il 16 Agosto del 1974 e quattro ragazzotti cresciuti nel Queens salgono per la prima volta sul palco di un locale semi-abbandonato al 315 di Bowery Street a Manhattan.
Quei quattro scalmanati sono vestiti tutti allo stesso modo: giacca di pelle, jeans strappati e scarpe da ginnastica, suonano le loro canzoni una attaccata all’altra, non danno tregua ai presenti con il loro volume assordante ed alla fine del loro breve e fulmineo set di canzoni il bassista pensa bene anche di sfasciare il proprio basso Danelectro.
Il loro set durava solo diciassette minuti; diciassette minuti e venti canzoni velocissime e piene di energia. Era come picchiare la gente sulla testa senza pietà e quando stavi per dire «Basta, non ne posso più», avevano già finito.” ricorda di quella sera Hill Kristal, il gestore del locale, uno dei pochi presenti insieme ad una manciata di travestiti su di giri e qualche sbandato della zona. Neanche lui poteva pensare che quella esibizione sarebbe passata alla storia: Tommy alla batteria, Dee-Dee al basso, Johnny alla chitarra e Joey alla voce, la prima volta dei RAMONES al CBGB, un connubio che nei mesi a venire segnò un’era.
Dai pochissimi presenti di quella sera si passò ai ripetuti “sold-out” dei mesi successivi durante le frequenti esibizioni dei “Fast Four” in quella che diventerà la Mecca del punk-rock mondiale per eccellenza. Il resto è storia!
Livorno - 14, 15, 16 Agosto 2014 - 40 anni esatti dall’inizio della leggenda, Inconsapevole Records, Surfer Joe Diner e Gabba Gabba De vi aspettano per il 1, 2, 3... 40! : Ramones 40th Anniversary Fest. Nella favolosa location della rinomata Terrazza Mascagni, a due passi dal mare e con le strutture e la professionalità dello staff del Surfer Joe Diner a disposizione, il 1, 2, 3... 40! si prospetta come un evento unico ed imperdibile, in cui verrà dato il giusto tributo non solo alla musica dei “Fast Four”, ma anche all’incidenza che hanno avuto nella cultura Pop nei decenni a seguire quel primo concerto al CBGB. Ingresso gratuito.

L'ospite d'onore della rassegna sarà Mickey Leigh, musicista, autore e produttore statunitense, fratello di Joey Ramone, che sarà per la prima volta in Italia. Presenterà il nuovissimo "greatest hits" intitolato "Mickey Leigh's New Yorkestra" prodotto per l'occasione da Inconsapevole Records in edizione limitata digipack / distribuzione digitale, e sarà on stage con una local band d'eccezione formata da membri di 7Years e Biffers. La set list di Mickey comprenderà le proprie canzoni insieme a brani di Joey e dei Ramones. Mickey presenterà anche il suo libro 'I Slept with Joey Ramone: A Family Memoir' che presto sarà pubblicato anche in edizione italiana.

IL PROGRAMMA:

GIOVEDI' 14 AGOSTO

ORE 18.00   INTRODUZIONE AL FESTIVAL E ALL'ESPOSIZIONE SNIFFING POSTER/ RAMONES ART www.ramonessniffingposter.it
ORE 19.30   ACOUSTIC SET: RUIHA AND THE KELAVRAS  www.facebook.com/ruihaofficialpage

DALLE ORE 21.30
LUPE VELEZ   



VENERDI' 15 AGOSTO

ORE 18.00   PRESENTAZIONE DELLA COMPILATION  "ONE, TWO, THREE, FOUR: I CRETINI SALTANO ANCORA" www.facebook.com/icretinisaltanoancora
ORE 19.30   ACOUSTIC SET: CAMILLA FURETTA   www.facebook.com/camilla.furetta

DALLE ORE 21.30
MICKEY LEIGH & FRIENDS  www.facebook.com/MickeyLeigh



SABATO 16 AGOSTO

ORE 18.00  PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO DI MICKEY LEIGH PRODOTTO DA INCONSAPEVOLE RECORDS E DEL LIBRO " I SLEPT WITH JOEY RAMONE" www.mickeyleigh.com
ORE 19.30    ACOUSTIC SET: B-FOLKS

DALLE ORE 21.30
THE ROCKAWAY BITCHES www.facebook.com/rockawayb

Presente tutti i giorni la mostra dedicata al libro "Ramones Sniffing Poster" che ripercorre la storia dei Ramones dal 1975 ad oggi attraverso una collezione di oltre 350 poster di concerti, manifesti promozionali, poster dei progetti solisti, locandine dei film e tratti da riviste. Un menù ramonico condito dalla partecipazione di Marky Ramone, CJ Ramone, Richie Ramone, Daniel Rey, Monte A. Melnick (tour manager), Arturo Vega (graphic designer), George DuBose (fotografo), John Holmstrom (Punk magazine).
Ad arricchire lo spazio espositivo saranno presenti anche le opere di Manuel, batterista dei Manges che dal 1993 dipinge quadri dedicati ai fast four.
Info:

10 lug 2013

Killtime - 2013 - Planet Of The Apers


A brevissima distanza dalla pubblicazione del 7'' In 3D! ho finalmente la possibilità di ascoltare il nuovo full length dei Killtime, veterani della scena punk rock italiana.
Registrato e prodotto da Mirko Ravaglia al Panic! Studio di Roma, Planet Of The Apers vede la luce per mezzo di ben tre distinte etichette: Bad Bad Brain Inc per l'Europa, Dumb Records per il Giappone ( sempre più attenta alle realtà italiane)  e Sexy Baby Records per gli Stati Uniti. Artwork e layout curati dall'onnipresente Riccardo Bucchioni.
Terminate l'introduzioni di rito, parliamo un po' delle canzoni. Il disco si apre con un pezzo strumentale surfeggiante "alla Queers",  Alpha Male Monkey Attacks Men (per intenderci ricorda un po' Rollerdog/Wipeout/Squid Omelet) che fa da introduzione a Planet Of The Apers, che abbiamo avuto modo di apprezzare già su In 3D!.
Segue quindi un pezzo super tirato Talkin' Talkin' Talkin' (...a quanto pare c'è un King Kong da tastiera anche a Roma!)  e quindi un brano-dedica al mitico Joe Queer.
Tutto fa presagire ad un disco non molto distante dalle sonorità tipiche dei Killtime che abbiamo sempre apprezzato, ma ecco il pezzo che non ti aspetti e che cambia le carte in tavola: Be True To Me con le sue chitarre decisamente powerpop-sixties fa da apri-pista a sonorità che prepotentemente si ripresenteranno anche in Happy Summer, Over And Over Again e la fantastica traccia conclusiva You'll Stop The Rain.
La virata powerpop è intervallata da suoni più moderni come Take A Look Around And Smile vicina al sound degli ultimi Green Day e Bomb this Place, pezzo zozzo e cattivo, giusto per far capire che certi amori (Queers) non si dimenticano MAI.
Complessivamente questo disco è una piacevole sorpresa. Devo ammettere che non è stato facile assimilarlo perchè ho sempre apprezzato il lato "Queers/Weaseliano" dei Killtime ma dal secondo-terzo ascolto in poi ho senza dubbio rivalutato il disco, e posso affermare che i pezzi "della svolta" sono quelli che mi sono piaciuti maggiormente. Magari ai puristi del punk rock potrà anche non piacere ma una cosa è certa: non è un album che annoia e sicuramente non terminerà nel dimenticatoio. Consiglio senza alcun dubbio l'acquisto del disco.

» ENGLISH VERSION «


Band:
Stevo - Vocals and guitar
Tommy - Bass and backing vocals
Marco - Drums and tambourine

Tracklist:
01 - Alpha Male Monkey Attacks Men
02 - Planet Of The Apers
03 - Talkin' Talkin' Talkin'
04 - Killtime
05 - Joe Queer
06 - Be True To Me
07 - Take A Look Around And Smile
08 - Cool Party
09 - Happy Summer
10 - Bomb This Place
11 - Over And Over Again
12 - You'll Stop The Rain

20 mag 2013

Killtime - 2013 - In 3D!


Nuova uscita discografica per i Killtime. Come succosa anteprima del nuovo disco Planet of The Apers prossimo all'uscita, i romanacci sfornano un nerdissimo 7'' dall'artwork in 3D, opera del nostro amico Riccardo Bucchioni, in edizione stra-limitata, solo 200 copie numerate a mano con tanto di occhialini per il 3D inclusi nel package.
Registrato al Panic! Studio di Roma, coprodotto dall'italiana Bad Bad Brain e l'americana Sexy Baby Records, In 3D! è composto da 3 pezzi, uno solo nel lato B. Che i Killtime amino i Queers e gli Screeching Weasel (come biasimarli?) non è affatto un mistero, Planet Of The Apers (estratto dal futuro album) e Radical Change (inedito) non fanno altro che confermarlo. Ho notato però un approccio sensibilmente più pop/melodico rispetto ai precedenti lavori e la scelta di coverizzare That Thing You Do, tratta dalla colonna sonora di Music Graffiti, non è affatto casuale. Avrò sentito 20 milioni di volte la versione dei Travoltas - la mia preferita - e interpretarla in maniera altrettanto bella era una prova rischiosa ma che hanno superato alla grande. Bravi.
Adesso sotto con il full length!
» ENGLISH VERSION «

Tracklist
A1 - Planet Of The Apers
A2 - That Thing You Do (The Wonders cover)
B1 - Radical Change

Band
Stevo: guitar, lead vocals
Tommy: bass, backing vocals
Marco: drums, backing vocals