Visualizzazione post con etichetta the apers. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta the apers. Mostra tutti i post

29 lug 2015

Monster Zero Summer Mash 2015



Dopo il successo dello scorso anno torna in Italia, per la seconda volta il Monster Zero Summer Mash organizzato da Kevin Aper e la Monster Zero Family in collaborazione con la Otis Tour.
Non ho mai amato i festival per mille motivi diversi, ma al MM devo dire che si respira proprio un'atmosfera diversa: non è come quei festival abominevoli (qualcuno ha detto Rock In Idrho???) con gente a caso ma è una vera e propria festa tra amici provenienti da tutta Italia e da ogni angolo d'Europa (maggiori info qui).
Per un weekend l'Edonè di Bergamo sarà quindi il fulcro del punk-rock europeo e la presenza sarà davvero obbligatoria per tutti gli amanti del genere e della musica indipendente.
Inoltre l'ingresso è pure gratuito, non ci sono proprio motivi per lamentarsi!
Il giovedì ci sarà anche un bel warm-up con il Pre-Party MZSM: dj-set di Simo Riccobelli e show acustici a sorpresa.
Le band che si "sfideranno" a colpi di 3 accordi e tante belle melodie saranno:
 

The Yum Yums (NO)
DeeCRACKS (AT)
TOUGH (IT)
The Mugwumps (AT)
The Apers (NL)
Maladroit (FR)
The Chromosomes (IT)
RICCOBELLIS (IT)
The Ponches (IT)
NEON BONE (DE)
Midrake (CH)
MIGHTY GOOSE (IT)
The Vaseliners (IT)
Funshine (AT)
Hakan (IT)


Riepilogando il programma è il seguente:
Giovedì 30 Luglio
MONSTER ZERO Welcome Party
Dalle 21:00: Special acoustic & DJ sets

Venerdì 31 Luglio
MONSTER ZERO SUMMER MASH - Day 1
Inizio live alle 19:45
DJ sets dalle 23:30 til 02:00

Sabato 01 Agosto
MONSTER ZERO SUMMER MASH - Day 2
Inizio live alle 14:30
DJ sets dalle 23:30 fino 02:00

Durante le giornate di venerdì e sabato ci sarà un contest su Instagram con tante belle sorprese in regalo. Per maggiori informazioni seguite il profilo su @monsterzerorecords per partecipare.
Per quanto riguarda il pernottamento, le strutture più vicine alla location sono l' Ostello di Begamo ( dovrebbe essere già tutto prenotato, ma tentar non nuoce) oppure il B&B Hotels Italia, hotel a 3 stelle che per l'occasione avrà prezzi vantaggiosi: 80 EU per una tripla e 67 EU per una doppia, colazione inclusa.
Ricordatevi di far presente che siete lì per il MONSTER ZERO SUMMER MASH FESTIVAL.
Buon divertimento!

22 gen 2015

The Apers - 2014 - Confetti on the Floor

 Difficile essere obiettivi recensendo un disco degli Apers. Sarà per la grande amicizia con Kevin e gli altri, sarà per l'affetto che in generale provo per questa band da diversi anni e per il mio debole naturale per le band olandesi. Si sono fatti attendere per un nuovo disco (You're only as strong as the table you dance on è datato 2009) e sicuramente il risultato è buono anche se, a fine ascolto, la sensazione è quella di aver apprezzato di più gli album precedenti, in particolare Reanimate my heart che per quanto mi riguarda rimane uno dei top album punk rock degli ultimi anni. Lo stile Apers è inconfondibile, pezzi a ritmi non velocissimi, linee melodiche molto belle e testi che rasentano il puro genio. Si parte con Global Holocaust, anthem misantropo dal titolo abbastanza inequivocabile, si accelera con To the bar for cocktails e si continua con Jamie Oliver, già proposta durante il tour estivo e sicuramente uno dei pezzi più riusciti del disco, con un testo assurdo dedicato al famoso cuoco inglese.
Andando avanti troviamo Early dementia, altro bel pezzo, e soprattutto Always hate work, che condensa tutto l'odio di Kevin per il mondo del lavoro in generale.
I pezzi continuano a mantenersi su un buon livello, prediligendo ironia e presa per il culo anche se un po' fuori tempo (Dear Ben) fino ad arrivare alla conclusiva e malinconica Confetti on the floor, triste riflessione sul tempo che passa inesorabilmente.
Particolarità: due cover, Break stuff dei Priceduifkes e Eve of destruction di Barry McGuire e due pezzi dove Kevin dà prova del suo italiano: Totally barzotto for you e Mozzarella no more, pezzo del quale posso vantarmi di essere stato presente alla sua primissima stesura, alla piscina comunale di Giussano, che parla degli olandesi alle prese del sole di luglio 2009 (quando in Italia c'era il sole d'estate).
Nel complesso, un bel disco. Non rientra tra i miei preferiti degli Apers ma dimostra come, anche dopo quasi vent'anni, il successo internazionale della band sia più che giustificato e meritato.

TRACKLIST
01 - Global Holocaust 
02 - To The Bar For Cocktails 
03 - Jamie Oliver 
04 - Early Dementia 
05 - Break Stuff 
06 - Stop It Now 
07 - Always Hate Work 
08 - Mozzerella No More 
09 - Totally Barzotto For You 
10 - Moonlight Kisses 
11 - Dear Ben
12 - Eve Of Destruction
13 - Confetti On The Floor


BAND
Kevin Aper - Vocals, Bass 
Ivo Backbreaker - Drums 
Max Power - Guitar 
Mikey Bat Bite - Guitar 

15 lug 2014

1, 2, 3... 40! : Ramones 40th Anniversary Fest

Piccola e doverosa premessa: qui su I BUY RECORDS non si pubblicano news, non l'abbiamo mai fatto e probabilmente non lo faremo più... ci sono tante altre webzine che già fanno in maniera egregia questo lavoro. In questo caso però ci sono diverse motivazioni che ci hanno spinto a pubblicare questa "news" eccezionale:

1) è morto da qualche giorno Tommy
2) è un festival dedicato ai Ramones
3) suonano tante band di amici e di persone che stimiamo molto
4) i lavori di Riccardo Bucchioni sono sempre più fichi
5) chi organizza ha la nostra stessa passione e si fa il culo in quattro per tirare la carretta

Detto questo.. chi si trova nei pressi della Toscana per le ferie oppure ha voglia di passare un weekend all'insegna della bella musica e del senso di appartenenza a quella grande, controversa, bella e strana famiglia che si chiama Ramone, ha l'obbligo morale di andarci.
Per Joey, Dee Dee, Johnny e Tommy.


E’ il 16 Agosto del 1974 e quattro ragazzotti cresciuti nel Queens salgono per la prima volta sul palco di un locale semi-abbandonato al 315 di Bowery Street a Manhattan.
Quei quattro scalmanati sono vestiti tutti allo stesso modo: giacca di pelle, jeans strappati e scarpe da ginnastica, suonano le loro canzoni una attaccata all’altra, non danno tregua ai presenti con il loro volume assordante ed alla fine del loro breve e fulmineo set di canzoni il bassista pensa bene anche di sfasciare il proprio basso Danelectro.
Il loro set durava solo diciassette minuti; diciassette minuti e venti canzoni velocissime e piene di energia. Era come picchiare la gente sulla testa senza pietà e quando stavi per dire «Basta, non ne posso più», avevano già finito.” ricorda di quella sera Hill Kristal, il gestore del locale, uno dei pochi presenti insieme ad una manciata di travestiti su di giri e qualche sbandato della zona. Neanche lui poteva pensare che quella esibizione sarebbe passata alla storia: Tommy alla batteria, Dee-Dee al basso, Johnny alla chitarra e Joey alla voce, la prima volta dei RAMONES al CBGB, un connubio che nei mesi a venire segnò un’era.
Dai pochissimi presenti di quella sera si passò ai ripetuti “sold-out” dei mesi successivi durante le frequenti esibizioni dei “Fast Four” in quella che diventerà la Mecca del punk-rock mondiale per eccellenza. Il resto è storia!
Livorno - 14, 15, 16 Agosto 2014 - 40 anni esatti dall’inizio della leggenda, Inconsapevole Records, Surfer Joe Diner e Gabba Gabba De vi aspettano per il 1, 2, 3... 40! : Ramones 40th Anniversary Fest. Nella favolosa location della rinomata Terrazza Mascagni, a due passi dal mare e con le strutture e la professionalità dello staff del Surfer Joe Diner a disposizione, il 1, 2, 3... 40! si prospetta come un evento unico ed imperdibile, in cui verrà dato il giusto tributo non solo alla musica dei “Fast Four”, ma anche all’incidenza che hanno avuto nella cultura Pop nei decenni a seguire quel primo concerto al CBGB. Ingresso gratuito.

L'ospite d'onore della rassegna sarà Mickey Leigh, musicista, autore e produttore statunitense, fratello di Joey Ramone, che sarà per la prima volta in Italia. Presenterà il nuovissimo "greatest hits" intitolato "Mickey Leigh's New Yorkestra" prodotto per l'occasione da Inconsapevole Records in edizione limitata digipack / distribuzione digitale, e sarà on stage con una local band d'eccezione formata da membri di 7Years e Biffers. La set list di Mickey comprenderà le proprie canzoni insieme a brani di Joey e dei Ramones. Mickey presenterà anche il suo libro 'I Slept with Joey Ramone: A Family Memoir' che presto sarà pubblicato anche in edizione italiana.

IL PROGRAMMA:

GIOVEDI' 14 AGOSTO

ORE 18.00   INTRODUZIONE AL FESTIVAL E ALL'ESPOSIZIONE SNIFFING POSTER/ RAMONES ART www.ramonessniffingposter.it
ORE 19.30   ACOUSTIC SET: RUIHA AND THE KELAVRAS  www.facebook.com/ruihaofficialpage

DALLE ORE 21.30
LUPE VELEZ   



VENERDI' 15 AGOSTO

ORE 18.00   PRESENTAZIONE DELLA COMPILATION  "ONE, TWO, THREE, FOUR: I CRETINI SALTANO ANCORA" www.facebook.com/icretinisaltanoancora
ORE 19.30   ACOUSTIC SET: CAMILLA FURETTA   www.facebook.com/camilla.furetta

DALLE ORE 21.30
MICKEY LEIGH & FRIENDS  www.facebook.com/MickeyLeigh



SABATO 16 AGOSTO

ORE 18.00  PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO DI MICKEY LEIGH PRODOTTO DA INCONSAPEVOLE RECORDS E DEL LIBRO " I SLEPT WITH JOEY RAMONE" www.mickeyleigh.com
ORE 19.30    ACOUSTIC SET: B-FOLKS

DALLE ORE 21.30
THE ROCKAWAY BITCHES www.facebook.com/rockawayb

Presente tutti i giorni la mostra dedicata al libro "Ramones Sniffing Poster" che ripercorre la storia dei Ramones dal 1975 ad oggi attraverso una collezione di oltre 350 poster di concerti, manifesti promozionali, poster dei progetti solisti, locandine dei film e tratti da riviste. Un menù ramonico condito dalla partecipazione di Marky Ramone, CJ Ramone, Richie Ramone, Daniel Rey, Monte A. Melnick (tour manager), Arturo Vega (graphic designer), George DuBose (fotografo), John Holmstrom (Punk magazine).
Ad arricchire lo spazio espositivo saranno presenti anche le opere di Manuel, batterista dei Manges che dal 1993 dipinge quadri dedicati ai fast four.
Info:

10 lug 2014

Special: Monster Zero Summer Mash


Hey punk-rockers! 
next weekend there will be the Monster Zero Summer Mash, we decided to make a special post, asking a couple of questions to all the bands involved. Here is the timetable (more infos here) of the MZSM and the questions. Read and enjoy!


Friday 11th July

Teenage Bubblegums 20:30 – 21:00 (tiki stage)
Riccobellis 21:15 – 21:45 (tiki stage)
Tough 22:00 – 22:30 (Goomba stage)
The Apers 22:45 – 23:15 (Goomba stage)
23:30 – 02:00 AM Monster Zero DJ Set

Saturday 12th July

Ratbones 16:00 – 16:30 (tiki stage)
On My Arms 16:45 – 17:15 (tiki stage)
The 3 Slugs 17:30 – 18:00 (tiki stage)
The Nuts 18:15 – 18:45 (tiki stage)
The Bat Bites 19:30 – 20:15 (tiki stage)
The Griswalds 20:30 – 21:15 (tiki / Goomba stage)
The Mugwumps 21:30 – 22:15 (Goomba stage)
The Manges 22:30 – 23:15 (Goomba stage)


1 - Could you shortly present your band?                                                              
                                                                                                       
2 - What the Ramones mean for you?                                                                    
                                                                                                     
3 - What are your expectations from the Monster Zero Summer Mash?                                      
                                                                                                       
4 - Thanks for the answers, where we can listen your music? Could you give us your contacts? Gabba Gabba!




THE MANGES


1 - We are The Manges from La Spezia, we play punk rock music, we released a good bunch of records and played with many of our favorite bands.

2 - They're the greatest rock'n'roll band of all times and being fans of the Ramones made us who we are today.

3 - We're gonna meet a lot of friends and watch them all perform cool shows.

4 - www.manges.it, thank you!




THE APERS

you can read a full interview with Kevin here.


MUGWUMPS


1 - Hi! We’re THE MUGWUMPS!  We‘re Andi (drums), Hank (bass) and Chris (guitar, vocals).
First Show on Halloween 2002! Since that we did some records, been quite active and also very inactive! Especially between 2009 – 2013! We’re, geeks, collect records and we like to watch TV! But we’re nice! Andi likes Metal!! Our music could probably best described as a mix of Screeching Weasel and Head!!

2 - I think it’s pretty obvious that they mean a lot! Fav band of all 3 of us!!

3 - Pretty high temperature, meeting (old) friends, world cup talk and some bad jokes about my new haircut!! I really hope that there will be some people who enjoy our set!!

4 - You can listen to our music next Saturday at the MZSummer Mash!! We don’t have facebook, bandcamp etc. …but we have a website: www.the-mugwumps.at ! There is some contact info and a  few mp3s! If you have any other questions,just drop us a line!!


TEENAGE BUBBLEGUMS

1- Hi! We are Teenage Bubblegums, an Italian power punk rock trio since 2007. We all dress in black, playing fast, no stops and love songs only.

2- Are u kiddin' me? Ramones saved our lives.

3- We are really happy to play again at the MZM. It's a hell of party. You know, what happens at MZM stays at MZM.

4- You can listen our music at teenagebubblegums.bandcamp.com, and you can contact us at teenagebubblegums@gmail.com or at www.facebook.com/teenagebubblegums . See you at the mash, join us for aperitivo and get in the mood! Thank you for your questions. Really appreciate it.


TOUGH

1 - Hi guys, we are Tough from Piacenza\Milan, we play fast, straight and simple three chords punk rock.

2 - The Ramones mean life.

3 - We are so excited for the release of our brand new 7'' called ''Obey the Ramones'', and we will play for the first time the new tunes. We wanna rock and we wanna party very hard!

4 - You can reach us on facebook and bandcamp, you will find our very beautiful stuff!!! ;)



GRISWALDS


1 - Us Griswalds are - Steve Legend on Guitar/Vocals, Ben Nuthink on Bass/Vocals and Daz Reject on Drums/Backing Vocals.  We've been doing this Ramones fast Punk Rock since 1995!

2 - The Ramones for me (Steve Legend) we're who got me into what we often call Pop Punk.  Back when I was a teenager I was a bit of a Metaller but discovered the Ramones through their Loco Live album.  I just loved the simple catchy power they gave off with songs that you could sing along too but also go crazy too.  I also loved how they didn't stop too!  I was lucky enough that I got to see them 3 times live and it was always amazing, would make the hairs on the back of your neck stand up as soon as they played The Good, The Bad and The Ugly before coming out and blowing everyone away!  We got to support Dee Dee back in 1996 too which was incredible.  From way back then I've just loved that 3 chord power "Pop" Punk.

3 - The Monster Zero Mash will be like all the others - Kick-Ass of course!!  Just a bit hotter cos it's July and in Italy!  Whoop!

...and of course you can buy our newest LP through MZ!!
Thanks again, Legend!


BAT BITES

1 - We are the Bat Bites. Creatures of the Night, all dressed up in black and white. We are villains of punk rock, play catchy tunes with a little bite. We love to party with our friends and dance and drink with them all night!

2 - The Ramones always have been a huge inspiration for us. We love them. It will always be our favorite band.

3 - We hope to hang out with many of our friends, see many good bands and enjoy some sun.

4 - Our first two EP's are available on bandcamp. We have a new record coming out on the 5th of september.  There's a teaser song for the album available on youtube.
You can always contact us through Facebook!
Cheers and thanks!
Merel :-)


RICCOBELLIS

1 - We're the Riccobellis, a punk rock band from Brescia Italy, deeply influenced by the Ramones and deeply in love with everything about punk rock.

2 - They just were, are and will always be the greatest band in the world.

3 - It's gonna be a great weekend, so...  huge fun, wild party all night long and we'll try to contribute to keep the Ramones spirit alive for these two days of punk rock madness.

4 - You can find our songs on youtube and riccobellis.bandcamp.com . Thank you.



THE NUTS

01 - Hi! We're the Nuts!
Our band it's formed by me, Vale (lead singer-bass), Davide (guitar- chorus) and Palmina (drums-chorus) Me and Davide are friends since a long time and used to play together some years ago in a never-known punk rock band called The Sockets. We never really gave up our will to put a band together so after meeting Palmina (ex Photogenics - Coco's)  we thought to give ourselves a second try.. And..  Here we are!

02 - Well.. This surely will be the most obvious answer ever. They are the band I never get tired to listen to. They are the band that touches me the most. They were the first band who put together the coolest things that music can transmit: energy and powerfull mixed to catchy melody.. In their own and unique way. They are pure rock'n'roll. And of course my favourite band of all times.

03 - Honestly I don't have any real expectation.. Except of course having fun and party with all the people down there! I personally love the MZM a lot and it's one of my favourite event of the year.. I would have gone there anyway.. but since we are gonna play there too it's gonna be even more fun!!

04 - You'll be able to listen to us soon - not now unluckly - cause our first 7" will be out after summer.. But just in case you want to hear us sooner.. Just come to Monster Zero Summer Fest! You can follow us on facebook at www.facebook.com/Thenutspunkrock  or on twitter at https://twitter.com/thenutspunkrock


ON MY ARMS


1 - We're a punk rock band based in Venice. We're together since 2011 and back in that year we recorded our first demo "Ready to Go". Our sound is influenced by historical bands such as Ramones and Riverdales, but also by the more recent Teenage Bottlerocket.                                              
                                                                             
2 - They are the best band of the world, we're grateful to them. Every time we hit the stage we keep in mind the words of Dee Dee "The Ramones saved my life. Without the Ramones would have died a million times".

3 - We're really happy to be part of this amazing festival. It doesn't happen every week to play with the bands you love and party with them. we will do our best to make this festival epic.  The scene in Italy exists and is pretty cool, and is a huge opportunity to have the Monster Zero Mash in Italy this year.  
                                                                             
4-Check us out here! http://onmyarms.bandcamp.com
Our contacts are:  facebook.com/onmyarmspunkrock or Ale: 347/0480236  





RATBONES

1 - The command was officially founded in the back of a skate shop in 2003 by a group of three veterans of different wars fought during the 90s for peace, freedom and for the glory of the Ramones. Many fighters have come and gone in recent years, some have fallen on the field, other honorably discharged, today things are like this: Cap: Guitar and vocals, Andre Monelli Bass and 1-2-3-4, Pablo Ratòn: drums

2 - It is very hard to explain because the Ramones are an other plan than any other band but if I had to say it in few words I would probably say that they are dealing with something like "life is not so disgusting, you can always go home and put on leave home and say sayonara to all"

3 - Social forums, petitions to save the whales, open debates, political forums, non alcoholic beer, posers and upstrokes guitars. Removed these things, we expect everything else.

4 - You can listen our stuff here ratbones.bandcamp.com and follow us through our facebook page www.facebook.com/ratbonespunkrock, see you all sociopathics next weekend!
Cheers, Cap.

THE 3 SLUGS

1 - We started playing few months ago. We are the first all filipino band who played punk rock here in italy.
2 - They are the GODS.
3 - To enjoy and have some fun playing rock n roll.
4 - Sorry. We have no records. Here is our facebook page www.facebook.com/the3slugs








» VERSIONE ITALIANA «

02 lug 2014

Interview with Monster Zero Records


[A] - Ciao Kevin, come stai? Come va lì al quartier generale della Monster Zero?
[K] - Ciao Andrea, tutto bene qui, sono molto occupato con le preparazioni del Monster Zero Summer Mash a Bergamo per la prossima settimana. E certamente sto guardando la Coppa del Mondo!

[A] - Sei ben conosciuto per essere il cantante/bassista degli Apers ma tutti sanno che gestisci anche una label chiamata Monster Zero Records, nata nel 2007. Come ti è venuta in mente questa idea? Chi gestisce la MZR con te?
[K] - In realtà è iniziato tutto con una festa chiamata il Monster Zero Mash. Subito dopo mi resi conto che Banana Brain dei Mugwumps era stato pubblicato solo su vinile, quindi gli chiesi se potevo pubblicarlo in CD. In questo modo abbiamo iniziato! Oltre a me, c'è mia sorella Kim che mi aiuta con ogni cosa. Merel dei Bat Bites si prende cura degli artwork, Ivo Backbreaker degli Apers le dà una mano oltre a prendersi cura del sito web e della newsletter. Anche Ox degli Accelerators, Stefan della Stardumb e molti altri sono sempre lì ad aiutarmi quando ne ho bisogno.

[A] - La Monster Zero Records è sicuramente una delle label punk rock più attraenti in Europa. Quali sono i parametri che una band deve rispettare per potersi unire alla famiglia della MZ? Come lavorate con le band? Nuove release all'orizzonte?
[K] - Pfff, la cosa più importante è che mi devono piacere le band, la loro musica e la gente che ci suona. Questa è la base. E' il mio personale Pokemon del punkrock, devo collezionarli tutti! Sono orgoglioso di poter chiamare tutte le band nella label miei amici. Ecco perchè a volte siamo poco-professionali, ma siamo fatti in questo modo. E si, abbiamo molte nuove release in arrivo! Abbiamo appena pubblicato il nuovo disco dei Windowsill e c'è nuovo materiale in lavorazione dei Bat Bites, Maladroit, Not Scientists, 7Years Bad Luck e The Apers

[A] - Qual è la tua release preferita di sempre?
[K] - Mi piacciono tutte nella stessa maniera!

[A] - Ok, parliamo un po' del Monster Zero Mash. Che cosa ci puoi dire al riguardo? Quali sono i tuoi ricordi preferiti riguardo tutte le edizioni passate del MZM?
[K] - Ad essere onesto, non ricordo tantissimo eheheh. Tutte le edizioni sono state speciali. Le prime sono state a Rotterdam al Waterfront, The Watt e The Exit. E' stato gradioso, emozionante. Rotterdam è una grande città e in quel periodo la scena stava esplodendo. Anche ad Innsbruck è stato bello, per ben tre volte. La divisione punk rock belga è venuta in macchina fin qui 3 volte e proprio mandato giù il posto. Tutte le band, tutti i post-concerti. E' punkrock ed è divertente. 

[A] - Fra un paio di settimane, per la prima volta, ci sarà un edizione estiva del MZM. Perchè in Italia? Ci ami? :) Quali sono le tue aspettative al riguardo?
[K] - Si, AMO l'Italia! Era da un po' che  parlavo con Franz della Otis Booking di fare una festa in Italia e finalmente ci siamo decisi a farlo. Mi aspetto che sia divertente e spero che molti punkrockers italiani verranno a supportare le band italiane ed europee che lavorano duramente anche per supportare la scena. Oltre a questo spero di ubriacarmi e magari fumare un po' d'erba!

[A] - Quali sono i piani delle due serate?
[K] - Gruppi, birra, Dj e fare festa! Sabato ci sarà anche qualcosa di acustico, quindi inizieremo per le 2 di pomeriggio più o meno. Rock N Roll Non-stop!

[A] - Potresti spendere due parole riguardo alla band coinvolte nel festival?
[K] - Uh, le amo! La maggior parte di queste band le ho viste molte volte. Sono molto emozionato anche riguardo band come i Nuts, Ratbones, On My Arms e 3Slugs che rappresentano la scena italiana poppunk emergente. Veterani come i Manges, Griswalds e Tough o nomi nuovi come Murderburgers, Riccobellis e Bat Bites, o il grande ritorno dei Mugwumps e questi idioti degli Apers. Sarà leggendario!

[A] - Qui ad I Buy Records, siamo malati di Ramones, quindi dobbiamo chiederti qualcosa riguardo la nostra band preferita. Qual è il tuo primo ricordo legato ai Ramones?
[K] - Nel 1995 ero in vacanza negli USA e presi una copia di End of The Century. Subito dopo formai gli Apers. Nel 1996 Marien Nicotine, Ivo Backbreaker ed io andammo ad Amsterdam per vederli nel tour di Adios Amigos. Il nostro primo concerto fu un mese dopo ad un festival di cover dei Ramones.

[A] - Una domanda extra che non interesserà ai punk-rockers ma a me si. Chi vincerà i mondiali di calcio? Per favore, no essere patriottico!
[K] - Mentre parliamo sto guardando una partita, e spero davvero che l'Olanda vincerà la Coppa. Fino ad adesso nessun altra squadra mi ha davvero impressionato ma di sicuro Germania, Francia, Brasile e Argentina sono davvero delle ottime squadre.

[A] - Ok, Kevin è giunto il momento di lasciarti andare, grazie per il tempo speso per rispondere alle nostre domande. Sentiti libero di dire quello che vuoi! Ci vediamo presto, Gabba Gabba!
[K] - Venite a fare festa con noi all'Edonè, Bergamo l'11/12 Luglio al Monster Zero Summer Mash. Thepunkrockdontstop! E date un'occhiata al nostro negozio on-line Monster Zero Records.
Grazie!

» ENGLISH VERSION «

18 set 2013

Dee Cracks + The Apers + 20 Belows + Tough - 14.09.2013 - Live @ Stereo ( Klagenfurt )

Il 10° Anniversario dei Dee Cracks proponeva una gustosissima abbuffata di punk-rock cosicchè I Buy Records! non poteva mancare a maggior ragione per supportare i ragazzi dopo la recente disavventura negli Stati Uniti, cosicchè, in gemellaggio con la caserma SNAFU, si decide di fare una bella macchinata in direzione Klagenfurt, Austria.
Il compleanno dei panzer austriaci prevedeva due giorni di festa, il venerdì era la serata amarcord con le reunion dei Cretins (in pratica i Dee Cracks stessi con una seconda chitarra) più altre 3 local bands: i Boysclub che da quanto pare suonano davvero pochissimo i Rodriguez e Springy Pinestix: a quanto pare entrambe le band non suonavano da una decina d'anni.
La serata del sabato è stata invece un vero e proprio International Punk Rock Party con i nostri Tough, i 20 Belows dalla Danimarca, gli Apers dall'Olanda e ovviamente i Dee Cracks. A quanto ci è stato riferito, la serata del venerdì è stata un vero trionfo, tra le 250-300 presenze! Peccato che noi ovviamente siamo arrivati giusto per il sabato e il pubblico era decisamente inferiore: sembrava di essere in Italia visto che i locals hanno criminalmente latitato e siamo stati in tanti dal Belpaese ad esserci mossi per mostrare il nostro affetto verso i Dee Cracks. Come si dice...Nemo propheta in patria.
Comunque, lasciamo da parte le polemiche e parliamo di questa bella festa. A riscaldare la platea c'hanno pensato i nostri Tough. Come al solito prestazione massiccia, mezz'ora super intensa continuando la promozione dell' ultimo album Four ( a mio avviso uno dei migliori album che ho ascoltato del 2013) eseguendo We Gotta Go Tonight, Pleasant Valley Sunday, Silly For Sally, Hey Baby Monster! alternandoli con pezzi delle precedenti fatiche come Johnny is a marshal, Got a Problem, Radio Pop..ecc ecc. Chiusura strappa-lacrime con Claire degli Stinking Polecats.
Cambio di palco ed è il turno dei 20 Belows. Amici di lunga data e compagni dell'ultimo ( o penultimo..vedi tu come definirlo) tour in USA con i Dee Cracks, i 4 danesi nonostante abbiano suonato davvero poco nel 2013 non sono sembrati affatto arruginiti, anzi devo dire che mi sono sembrati parecchio in forma!For Better Days, Repress, Momentum, Someday Somewhere, Nightmare,Agree, Staying In ecc ecc) hanno pure presentato un pezzo nuovo, My Song, che suppongo sarà presente nel 7'' prossimo in uscita che aspetterò con ansia magari con un nuovo tour che tocchi anche l'Italia.

Quindi è il turno degli Apers con Simone Riccobelli (ottima performance, bravo!) alla seconda chitarra. Anche loro non suonavano da tantissimo tempo ma quando c'è talento e passione,  possono passare mesi e mesi senza suonare che si è in grado di suonare alla grande. E l'hanno ampiamente dimostrato con una ottima performance prendendo pezzi : Word is Out, Only The Grim Reaper, Friday Night Killed Saturday Fun, Too Many Backpacks At The Show, Said You'd Call Me, Please Come Back To Me (I Can't Live Without You), l'omaggio ai Dee Cracks con Monkey Boy, Something More To Someone Else, Wait a Little Longer, It's All Over You Know, Whatever it takes, Everyday Is A Rock n Roll Day, Jagerbomb e l'immancabile tributo ai Ramones con Bonzo Goes To Bitburg. Come al solito grande spettacolo e tanto divertimento, come da manuale del punk-rock.
A chiudere la serata, ovviamente sono stati i Dee Cracks. I wanted it all, Monkey Boy, The Hangover Hop, Ritalin For Lunch, Beach 90, Rat In A Trap, It's Always Been This Way, You Messed My Head Up, un paio di nuove canzoni e infine chiusura con cover ad oltranza tra cui l'immancabile Banana Brain dei Mugwumps, Baby Baby dei Vibrators e This ain't Hawaii degli Screeching Weasel, giusto per citare qualche pezzo.
Al momento sono davvero poche le band in grado di mostrare qualità e soprattutto dedizione alla causa come fanno questi 3 ragazzi austriaci. E' stata la prima cosa che ho notato quando, tempo fa, ho avuto modo di conoscerli personalmente. Basta vederli dal vivo almeno una volta per capire cosa intendo: suonano per divertirsi, per divertire ma soprattutto perchè credono in quello che fanno... e questo non può che essere che un bene in una scena sicuramente in crisi e che soffre di staticità.

 Ancora auguri ai Matt, Mike e Manu per una luminosissima carriera e per altri dieci anni ricchi di soddisfazione. Go Monkeys!
» ENGLISH VERSION «