Visualizzazione post con etichetta topper harleys. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta topper harleys. Mostra tutti i post

11 dic 2012

Teenage Bubblegums + Teenage Gluesniffers + Topper Harleys - 09.11.2012 - Live @ Arci Lo-Fi (MI)


Domenica sera. Freddo bestiale e tanta noia. Cosa c'è di meglio di un bel concerto dopo una abbuffata colossale alla fiera dell'artigianato?
Come nei migliori dei sogni, l'inizio del concerto è previsto tassativamente per le 21 in punto, solo che oltre a dimenticare la macchina fotografica (quindi niente foto della serata) arrivo clamorosamente in ritardo perdendomi il primo gruppo, i Topper Harleys.
Onestamente non li ho mai visti dal vivo e mi sarebbe piaciuto arrivare in tempo; SNAFU parla anche di un bel disco d'esordio, facendo aumentare quindi il mio rammarico.
Chiedo quindi a uno dei presenti di farmi un resoconto di quanto mi sono perso e mi scrive:

" Posso dirti che avevano dei suoni ottimi e che hanno fatto una buona prestazione. Canzoni cantate un po' da Manuel (voce monocorde, ma molto adatta al punkrock) e un po' da Andre (voce a tratti troppo "epica", ma non dissimile da quella di Luca Crummy Stuff). Ho riconosciuto una cover dei Chixdiggit, ma forse ne hanno fatte altre "

Mi fido ciecamente, mi rode il culo ancora di più.
Arrivo giusto in tempo per l'inizio dei Teenage Gluesniffers.
A differenza degli altri concerti al LO-FI, questa volta si suona nella saletta d'ingresso/bar.
Ed è la seconda scelta azzeccatissima da parte del buon Giacomo Sensible! Il pubblico non è numeroso, ma si riesce comunque a creare una buona atmosfera per i soliti pochi intimi, nonostante la funerea presenza di qualche becchino vagante per il locale.
Contro ogni aspettativa, anche l'acustica è incredibilmente buona, ci sono quindi tutti i presupposti per divertirsi, faccio in tempo a scegliere il mio angolino che i ragazzi aprono le danze.
I Teenage Gluesniffers, mi sono piaciuti di più rispetto le ultime volte. Senza fronzoli e senza perdite di tempo, hanno fatto il loro onesto show di una mezz'oretta circa, suonando quasi tutti i pezzi del mini-album uscito recentemente Chinese Demography (consiglio di ascoltarlo e di comprare la cassettina totalmente DIY, viva gli anni '90!), più altri della restante discografia.
Cambio veloce di palco, giusto il tempo di una rapida birretta, ed è il turno dei Teenage Bubblegums.
Terza tappa di un mini-tour che si concluderà la prossima settimana al Monster Zero Mash, i 3 giovani forlivesi hanno fatto uno show praticamente senza pause, diviso in 3 grandi "blocchi".
Hanno spaziato su tutta la discografia e in particolare sul nuovo album, a memoria ricordo 3 A.M, Cotton Candy, Night At The Movies, Come Back Home, che tra l'altro sono le mie preferite. Il soldato Ame Bumpkin mi fa notare anche una cover dei Beatles, ma onestamente non l'avevo riconosciuta.
Creando uno storico e piacevole precedente alle 23:10, il concerto è già terminato.
Bella prova anche per loro, non li vedevo da quando furono in tour la scorsa primavera con i 20 Belows: li ho trovati decisamente migliorati e in ottima forma.
Altra birretta, si scambia ancora qualche chiacchiera con i pochi presenti rimasti e dopo aver acquistato il disco dei TB (presto ne parleremo!) felice e contento rientro a casa.
Bravi tutti e viva i concerti che iniziano alle 21!


» ENGLISH VERSION «